La lunga notte di Erdoğan

La lunga notte di Erdoğan

L’ultimo anno è stato per la Turchia estremamente turbolento e carico di tensioni. Un anno in cui lo Stato anatolico ha dovuto affrontare sia criticità interne, di natura tanto terroristica quanto politica, sia criticità esterne, per via della posizione di Ankara nei confronti della guerra civile siriana, e della conseguente ondata migratoria che vede il territorio turco utilizzato quale “ponte”…

Share
Continue Reading »

Siria: il primato dell’ipocrisia

Siria: il primato dell’ipocrisia

Prendendo spunto da un’ottima sintesi presente nell’articolo “I bambini-soldato dell’ISIS” (VEDI), pubblicato sul sito L’Indro da Andrea Beccaro, nostro amico ed esperto di conflitti in Medio Oriente, torniamo a parlare di Siria e della disinformazione imperante sulla questione. La tematica dei bambini soldato, operanti nel conflitto siriano, potrebbe da sola far individuare nello Stato Islamico (IS o Daesh) il vero…

Share
Continue Reading »

Libia/Italia: come impantanarsi nel torbido

Libia/Italia: come impantanarsi nel torbido

Per comprendere la complessità dell’attuale situazione in cui si trova la Libia, invitiamo i lettori ad osservare con attenzione questa cartina (VEDI) che troverete sul sito dell’ISPI. Al che ponetevi una domanda “semplice”: Perché l’Italia dovrebbe, spinta dai suoi “alleati”, intervenire militarmente in Libia? Perché adesso, in un contesto completamente fuori controllo; dove troviamo due governi, uno meno legittimo dell’altro,…

Share
Continue Reading »