Essere rivoluzionari e non soltanto dei ribelli

Essere rivoluzionari e non soltanto dei ribelli

“Ribelle” e “rivoluzionario”, due parole sovente ritenute sovrapponibili. Sinonimi aventi lo stesso valore, o lo stesso significato. Secondo noi non è così. La settimana scorsa, durante la splendida conferenza incentrata sulla figura di Joseph Goebbels, che senza indugio abbiamo definito un “vero rivoluzionario” e non un semplice “ribelle”, ci siamo soffermati su questo tema, in modo breve certo ma significativo,…

Share
Continue Reading »

Un passo in dietro (a proposito di globalizzazione)

Un passo in dietro (a proposito di globalizzazione)

Facciamo, come si suol dire, un passo in dietro. Nel corso degli ultimi articoli abbiamo spesso fatto cenno a come sia l’attuale situazione di criticità mondiale, sia le risposte che il sistema offre, siano il frutto di quello che non indugiamo nel definire il “fallimento” della globalizzazione, così come concepita e proposta per quasi un decennio da inizio secolo. E…

Share
Continue Reading »

Sostituzione etnica e liberismo 4.0

Sostituzione etnica e liberismo 4.0

Proseguiamo idealmente i nostri “Appunti di Settembre”, con un approfondimento che riteniamo a dir poco fondamentale, per comprendere le dinamiche che si stanno muovendo contro l’identità e l’integrità dei popoli dell’Europa occidentale. Liberismo 4.0 e sostituzione etnica sono, senza ombra di dubbio, posti entro medesimi binari, ed hanno identica finalità; portare un colpo definitivo ad ogni “rischio”, per il sistema…

Share
Continue Reading »