Il vento che muove il XXI secolo (seconda parte)

Il vento che muove il XXI secolo (seconda parte)

Globalizzazione: ineluttabilità o velleità? Il primo problema della globalizzazione è il suo essere un presunto dogma, incontestabile, pur non avendo una matrice né ideologica, né tanto meno culturale, stabile e ben definibile. Nonostante ciò la globalizzazione è descritta sempre come un fenomeno inevitabile ed univoco, che coinvolge un tale complesso di fattori economici, politici, giuridici, tecnologici, culturali, tanto da sembrare…

Share
Continue Reading »

Il nostro I Maggio, il nostro lavoro

Il nostro I Maggio, il nostro lavoro

Nell’ultima settimana, quella che sostanzialmente ha visto l’avvicendamento tra la (pseudo) festa della (pseudo) liberazione ed il I Maggio, abbiamo avvertito molta tensione ideale, molto entusiasmo di testimonianza, presso tante realtà identitarie sia da noi frequentate e con le quali collaboriamo, sia quelle solamente osservate nelle loro attività attraverso i canali comunicativi e d’informazione. Gran parte dell’Italia è stata percorsa…

Share
Continue Reading »

Il sistema; tra normalizzazione e banalità (ultima parte)

Il sistema; tra normalizzazione e banalità (ultima parte)

Viviamo in una società che, quindi, non ha slanci di portata storica, ma più che altro sopravvive in un voler “tirare a campare”, un quotidiano senza fine, in cui non esiste una vera progettualità per il futuro ma solamente un miraggio fondato su di un’allucinazione collettiva fornita dal sistema. L’Europa si illude di essere un esempio positivo di civilizzazione democratica…

Share
Continue Reading »