Aung San Suu Kyi; la fine di una stella del pacifismo

Aung San Suu Kyi; la fine di una stella del pacifismo

Poco nota in Italia, o nella maggior parte dell’Europa continentale, una vera e propria icona invece nel mondo anglosassone che, fino a non molto tempo fa, le tributava grandi salamelecchi, financo il Nobel per la pace, ottenuto nel 1991, per il suo essere stata all’epoca un’incarnazione dell’idealismo libertario, e la ventennale leader/martire della causa per la democrazia in Myanmar (ex…

Share
Continue Reading »

Che fine ha fatto? (rubrica estiva degli argomenti dispersi)

Che fine ha fatto? (rubrica estiva degli argomenti dispersi)

Oggi, per la nostra rubrica estiva, proporremo un concetto che fino a qualche anno fa campeggiava sui balconi delle nostre città, e che ci sembra ormai decisamente derubricato a semplice fenomeno estemporaneo, legato più che altro agli occasionali attentati terroristici che avvengono ciclicamente in Europa, e a poco altro. PACE Vocabolo pregno di significati, anche positivi, divenuto più che altro…

Share
Continue Reading »

L’Occidente: analisi e riflessioni (ultima parte)

L’Occidente: analisi e riflessioni (ultima parte)

In questi tempi di equilibri precari e di grandi incognite, appare evidente la necessità di mettere in chiaro “chi siamo” e quali potrebbero essere gli sviluppi del futuro prossimo. Nessuno di noi potrà sottrarsi alle responsabilità che la storia ci porrà innanzi al cammino, sia per quella che è la nostra vita attualmente, sia quanto ci sentiamo parte o meno…

Share
Continue Reading »