Cosa colpire e cosa proporre (prima parte)

Cosa colpire e cosa proporre (prima parte)

Nella nostra visione ideologica la politica rappresenta, di fatto, l’essenza etimologica da cui deriva tale parola; una vera e propria arte. L’arte del “fare politica” è qualche cosa che prevede una giusta dose di capacità innate, di esperienze tecniche acquisite, di predisposizione e di raziocinio, di slancio ideale e di concreto pragmatismo. Tutto ciò volto ad un fine che sia…

Share
Continue Reading »

A mente fredda (dopo il ballo in maschera)

A mente fredda (dopo il ballo in maschera)

La “festa” democratica in Europa è (per ora) conclusa, si torna ad una sedicente normalità, tra crisi migranti, crisi economiche, crisi di stabilità finanziaria, ecc. Insomma, tutto uguale e tutto diverso. Uguale perché, dopo le due tornate elettorali in Gran Bretagna e Spagna, svoltesi a pochi giorni l’una dall’altra, poco o nulla cambia sotto il cielo del Vecchio Continente. Almeno…

Share
Continue Reading »

Andare oltre: dal populismo ad un ideale per l’Europa

Andare oltre: dal populismo ad un ideale per l’Europa

Recentemente abbiamo avuto modo di ascoltare su Radio24 l’opinionista Sergio Romano, ex ambasciatore e uomo d’apparato, affermare senza ombra di dubbio che: “…in Europa è impensabile un ritorno a forme politiche autoritarie e nazionaliste come quelle degli anni ’30. L’Europa ha degli anticorpi democratici”. Da un personaggio non certo stupido, uno storico raffinato come Sergio Romano, ci saremmo aspettati una…

Share
Continue Reading »