Il vento che muove il XXI secolo (seconda parte)

Il vento che muove il XXI secolo (seconda parte)

Globalizzazione: ineluttabilità o velleità? Il primo problema della globalizzazione è il suo essere un presunto dogma, incontestabile, pur non avendo una matrice né ideologica, né tanto meno culturale, stabile e ben definibile. Nonostante ciò la globalizzazione è descritta sempre come un fenomeno inevitabile ed univoco, che coinvolge un tale complesso di fattori economici, politici, giuridici, tecnologici, culturali, tanto da sembrare…

Share
Continue Reading »

Non chiamateli “eroi”… chiamateli PIRLA!

Non chiamateli “eroi”… chiamateli PIRLA!

Il nostro destino è quello d’essere nella posizione di non poter proprio fare a meno di criticare certe storture che, dalla nostra altana d’osservazione, ci balzano agli occhi in modo evidente. Riteniamo un dovere essere duri, a volte anche sgradevoli, ma la verità non è sempre morbida, ed il voler omettere le sue asperità è per noi uno dei grandi…

Share
Continue Reading »

Una medicina amara a proposito dell’emigrazione (conclusione)

Una medicina amara a proposito dell’emigrazione (conclusione)

Continuiamo la nostra analisi. Alla Grande Economia servono materie prime e manodopera a basso costo. Indovinate dove le andiamo a prendere? Proprio nei paesi sottosviluppati. Prima imponiamo loro la democrazia, la forma di governo perfetta. Apro una parentesi:  “perfetto” viene dal latino e significa “fatto per”; questo sostantivo indica che una cosa è ottima IN UN CERTO AMBITO. Una cosa…

Share
Continue Reading »