Il vento che muove il XXI secolo (terza parte)

Il vento che muove il XXI secolo (terza parte)

Multipolarismo e glocalizzazione: potenzialità e criticità in divenire Nell’ultimo ventennio s’è anche parlato molto di un “nuovo ordine mondiale” (new world order); dapprima come conseguenza della fine della Guerra Fredda, che aveva contraddistinto gran parte della seconda metà del XX secolo, e successivamente quale sbocco delle mutate condizioni economiche e politiche generali, conseguenti all’evoluzione della globalizzazione. In tale contesto la…

Share
Continue Reading »

Nel Mondo che vedo…

Nel Mondo che vedo…

Nel film Fight Club il protagonista Tyler Durden (Brad Pitt), in un contesto quasi onirico, si cimenta in un monologo breve ma carico di significato. L’incipit del monologo è: “Nel mondo che vedo…”. In esso viene descritto uno scenario post civilizzazione, in cui l’uomo del futuro non sarà quello globalizzato ed omologato tanto decantato quale prospettiva garantita dai nostri attuali…

Share
Continue Reading »

Banche, responsabilità ed ipocrisia

Banche, responsabilità ed ipocrisia

In “Chi ha incastrato Roger Rabbit”, famoso film d’animazione di qualche anno fa, l’anomalo neonato Baby Herman così recitava: “Questa storia puzza come il mio pannolino di ieri”. Da quasi un mese ci torna in mente questa frase, a riguardo della vicenda dei quattro istituti di credito salvati da un tempestivo intervento governativo, il cui collasso definitivo rischiava di mettere…

Share
Continue Reading »