Rivoluzione 4.0 e Italia; considerazioni opposte (ultima parte)

Rivoluzione 4.0 e Italia; considerazioni opposte (ultima parte)

Per concludere questa lunga riflessione, non possiamo che partire dal dato di fatto che tra pochi mesi la nostra nazione sarà chiamata per l’ennesima volta a riconoscere la validità del sistema demo/liberista, in una farsa chiamata “elezioni”. Da qui ai giorni dei ludi cartacei, in un crescendo di patos demagogico, la così detta classe politica darà prova di talento persuasivo…

Share
Continue Reading »

Rivoluzione 4.0 e Italia; considerazioni opposte (terza parte)

Rivoluzione 4.0 e Italia; considerazioni opposte (terza parte)

Quel che ci ha lasciati maggiormente perplessi del documento preso in esame è la scarsa, anzi assente, analisi sulle prospettive di criticità sociale, derivate da un cambio di paradigma del modello produttivo, così radicale e penetrante. A parte qualche preoccupazione sulla polarizzazione sociale, e su quella territoriale, viene infatti ricordato che l’Italia soffre di una cronica disomogeneità nell’ambito della sua…

Share
Continue Reading »

Rivoluzione 4.0 e Italia; considerazioni opposte (seconda parte)

Rivoluzione 4.0 e Italia; considerazioni opposte (seconda parte)

Il documento redatto dalla commissione senatoria comincia già con due grandi illusioni, perché di questo si tratta, che permeano le così dette “certezze” sulla 4.0 in salsa italica, spacciate dai media, ove e quando trattano di questo argomento. “(…)Le grandi fabbriche affrontano il superamento delle linee e la loro sostituzione con “isole” autonome dove convivono uomini e macchine, team di…

Share
Continue Reading »