Cosa colpire e cosa proporre (prima parte)

Cosa colpire e cosa proporre (prima parte)

Nella nostra visione ideologica la politica rappresenta, di fatto, l’essenza etimologica da cui deriva tale parola; una vera e propria arte. L’arte del “fare politica” è qualche cosa che prevede una giusta dose di capacità innate, di esperienze tecniche acquisite, di predisposizione e di raziocinio, di slancio ideale e di concreto pragmatismo. Tutto ciò volto ad un fine che sia…

Share
Continue Reading »

Il triangolo no: USA, Russia, ed Europa (ultima parte)

Il triangolo no: USA, Russia, ed Europa (ultima parte)

L’ultimo lato del triangolo, l’Europa, è quello che meno conta a livello planetario nei nuovi assetti geopolitici del XXI secolo, in quanto “vaso di coccio tra vasi di ferro”, rispetto agli Stati Uniti, o alla Russia, per quanto concerne il nostro focus, al Giappone, o alla crescente importanza di soggetti emersi grazie alla globalizzazione; Cina in primis. Nel corso dell’ultimo…

Share
Continue Reading »

Il triangolo no: USA, Russia, ed Europa (seconda parte)

Il triangolo no: USA, Russia, ed Europa (seconda parte)

Dopo il primo lato del triangolo impossibile USA/Russia/Europa, quello più atlantico, andiamo ad analizzare il lato più orientale; la Russia, e qui non possiamo che parlare di Vladimir Putin, l’uomo forte del Cremlino da quasi un ventennio. Partiamo da una prima affermazione senza fronzoli: riteniamo decisamente immotivato il “tifo” di segno pro russo, o filo Putin, o che dir si…

Share
Continue Reading »