Il vento che muove il XXI secolo (seconda parte)

Il vento che muove il XXI secolo (seconda parte)

Globalizzazione: ineluttabilità o velleità? Il primo problema della globalizzazione è il suo essere un presunto dogma, incontestabile, pur non avendo una matrice né ideologica, né tanto meno culturale, stabile e ben definibile. Nonostante ciò la globalizzazione è descritta sempre come un fenomeno inevitabile ed univoco, che coinvolge un tale complesso di fattori economici, politici, giuridici, tecnologici, culturali, tanto da sembrare…

Share
Continue Reading »

Il vuoto fattosi normalità

Il vuoto fattosi normalità

Non veniamo ormai più turbati da quello che si rivela essere il mediocre fattore umano, italiano ed europeo, del nostro contemporaneo. Non ci stupisce più di quanto l’Occidente, quale fonte di malata civilizzazione universalista e mondialista, sia capace di produrre così tanto letame ed in modi sempre più diversi e drammaticamente grotteschi. Per questo motivo il nostro approccio a tematiche…

Share
Continue Reading »

Che cos’è la “flessibilità”?

Che cos’è la “flessibilità”?

Che cos’è la “flessibilità”? Dovremmo chiedercelo sul serio, visto e considerato che se ne parla da anni nel mondo del lavoro, e ne parlano un po’ tutti. Ne parla Confindustria, prima nel modo veemente della Marcegaglia, oggi con il pudore di Squinzi. Ne parla la politica quando deve affrontare il nodo delle pensioni, o la riforma dei contratti di lavoro….

Share
Continue Reading »