Premessa: il campo minato

Premessa: il campo minato

Strano, ma non doveva essere una stagione di “grandi” mutamenti, quella sancita dall’ultima tornata elettorale? Invece, ad un mese dalla chiusura delle urne, ultima in ordine di tempo, ma non ultima nella sua eterna giaculatoria, ecco che nulla o quasi è mutato. Giusto qualche nuova comparsa, qualche ritocco al fondale scenico, qualche marionetta in più, che rende ancor più vario…

Share
Continue Reading »

Il triangolo no: USA, Russia, ed Europa (ultima parte)

Il triangolo no: USA, Russia, ed Europa (ultima parte)

L’ultimo lato del triangolo, l’Europa, è quello che meno conta a livello planetario nei nuovi assetti geopolitici del XXI secolo, in quanto “vaso di coccio tra vasi di ferro”, rispetto agli Stati Uniti, o alla Russia, per quanto concerne il nostro focus, al Giappone, o alla crescente importanza di soggetti emersi grazie alla globalizzazione; Cina in primis. Nel corso dell’ultimo…

Share
Continue Reading »

Il nostro I Maggio, il nostro lavoro

Il nostro I Maggio, il nostro lavoro

Nell’ultima settimana, quella che sostanzialmente ha visto l’avvicendamento tra la (pseudo) festa della (pseudo) liberazione ed il I Maggio, abbiamo avvertito molta tensione ideale, molto entusiasmo di testimonianza, presso tante realtà identitarie sia da noi frequentate e con le quali collaboriamo, sia quelle solamente osservate nelle loro attività attraverso i canali comunicativi e d’informazione. Gran parte dell’Italia è stata percorsa…

Share
Continue Reading »