Contro l’indipendenza della Scozia ma non per amor di Gran Bretagna (ultima parte)

Noi non amiamo la Gran Bretagna, questo sia chiaro. Il suo ruolo storico è stato lesivo per l’Europa, il suo modello economico ha rappresentato il prototipo del liberismo, la sua società multirazziale la disprezziamo nel modo più categorico. Eppure ci troviamo qui, oggi, a difendere l’unità nazionale britannica. Un paradosso? Niente affatto. Il cuore è certamente per l’identità dei popoli,…

Share
Continue Reading »

Contro l’indipendenza della Scozia ma non per amor di Gran Bretagna (seconda parte)

Il problema, secondo noi, sta nel cosa propone l’indipendentismo scozzese, rispetto ad un mantenimento dello status quo che, comunque, già con la riforma federalista della cancelleria di Tony Blair, la famosa devolution, aveva potenziato le autonomie delle singole parti del Regno britannico, rispetto al precedente assetto istituzionale. Il leader indipendentista scozzese, Alex Salmond, vagheggia di una probabile affinità della neonata…

Share
Continue Reading »

Contro l’indipendenza della Scozia ma non per amor di Gran Bretagna (prima parte)

Mancano pochi giorni al referendum che dovrà stabilire se la Scozia debba scegliere la via dell’indipendenza, o se restare nel solco tracciato dalla plurisecolare unione con l’Inghilterra. Molti i problemi sul tappeto, soprattutto se dovesse essere confermata l’ultima serie di sondaggi, che danno al “fronte del Sì” all’indipendenza un margine non più tanto risicato di vantaggio, su chi vorrebbe mantenere…

Share
Continue Reading »