Identitarismo europeo ad un bivio (sesta parte)

Identitarismo europeo ad un bivio (sesta parte)

Terminata la spiegazione riguardante il processo di formazione di una vera e propria “neo lingua”, atta a far apparire la sostituzione etnica agli autoctoni europei come un fattore/fenomeno di cui “non potremo fare a meno”, a detta dei traditori della stirpe, passiamo ad una breve analisi sul soggetto migrante; ovvero, lo strumento della sostituzione, colui che beneficia (e ne beneficerà)…

Share
Continue Reading »