I capponi di Renzo

I capponi di Renzo

Adoriamo le “emergenze” controllabili; ci fanno sentire parte del presente, senza dover faticare troppo nel modificarne le storture. Adoriamo i toni da psicodramma; ci incentivano a comportarci come polli in batteria, senza doverci interrogare del “perché” lo siamo. Adoriamo questa classe dirigente (???); perché la sua stupidità ci fa sentire intelligenti. Dovremmo ricordarci, però, che i popoli si meritano i…

Share
Continue Reading »

Torino ed il silenzioso Hitler

Torino ed il silenzioso Hitler

Questa breve storia è ambientata in un’epoca che a molti, per ragioni anagrafiche o di memoria corta, risulterà inusuale, “strana”. Un’epoca non troppo lontana da oggi, e tuttavia ormai già “remota”, se la si giudica in base ai canoni attuali e allo sviluppo contemporaneo della comunicazione. Era il 1997; niente Internet, niente social network, cellulari rarissimi e dalle dimensioni non…

Share
Continue Reading »

Una breve storia di Rivoluzione 4.0

Una breve storia di Rivoluzione 4.0

Di professione faccio l’autotrasportatore, le mie consegne e le mie prese sono sempre relative al settore industriale; macchinari, carpenteria, ecc. Qualche giorno fa, un giorno come tanti, mi trovavo a dover consegnare dei grossi cestelli per la pastorizzazione dei contenitori tetrapak, presso un grosso consorzio di lavorazione del pomodoro, uno dei tanti nell’area tra Parma, Cremona e Mantova. Tale consorzio,…

Share
Continue Reading »