Quei morti viventi; tra “W l’Italia”, ed “Italia Viva”

Quei morti viventi; tra “W l’Italia”, ed “Italia Viva”

Eccoci nuovamente a costatare l’ovvio, ad analizzare il più classico copione della politica italiana. La legislatura che doveva essere il punto di rottura con il recente passato, fatto di mezzi governicchi tecnici, appoggiati da maggioranze di volta in volta “variabili”, “volenterose”, o “responsabili”, ecco che s’è degradata velocemente a quella farsa tipicamente italiana, che se non è ancora approdata sugli…

Share
Continue Reading »

Repetita iuvant; un nostro articolo del 2012, che sembra scritto ieri

Repetita iuvant; un nostro articolo del 2012, che sembra scritto ieri

Crisi dell’Occidente: il pessimismo costruttivo Sembra essere una contraddizione in termini, dirsi “pessimista” e “costruttivo”, ed in un certo qual modo lo è anche. La nostra è una posizione eterodossa rispetto al panorama offerto dai media, dalla politica e, in misura molto meno significativa, dalla cultura ufficiale. Tuttavia vorremmo partire, per l’esposizione del nostro ragionamento, proponendo le ultime battute di…

Share
Continue Reading »

Democrazia, tra stelle e nuvole

Democrazia, tra stelle e nuvole

“Strana nazione l’Italia”, si dice, ma forse nemmeno troppo, se si osserva il suo recente trascorso. I posteri, se ce ne saranno ancora di bianchi e politicamente scorretti, valuteranno con un pizzico d’ironia i connotati barocchi e pittoreschi di ciò che ha governato gli italiani tra i due secoli XX e XXI. Una serie di sperimentazioni bislacche, frutto non certo…

Share
Continue Reading »